17/12/2019 LES DAMES

Genere: Documentario
Regia: Véronique Reymond, Stéphanie Chuat
Lingua: Italiano
Durata: 81 minuti

Trama: avec actrices non professionelles Huit ans après avoir marqué les esprits avec "la petite chambre", les deux réalisatrices romandes signent un documentaire coloré en faisant parler cinq femmes. Elles sont célibataires, veuves ou divorcées. Elles ont eu des enfants, des maris, un travail, elles ont une vie derrière elles mais surtout une vie à venir… « Les dames » ouvre la porte sur l’intimité de cinq sexagénaires qui mènent un discret combat contre la solitude. L’une remplit ses journées d’activités, l’autre se remet de la perte de son mari, certaines se ressourcent dans la nature… Et l’amour ? Les dames y croient toujours, bien sûr. (documentaire)

Alliance Francaise Locarno et Sopraceneri


19/12/2019 LA DEA FORTUNA

Genere: Dramma
Regia: Ferzan Özpetek
Lingua: in italiano
Durata: 120 minuti

Trama: Alessandro e Arturo sono una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l’amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L’improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciatigli in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un’insperata svolta alla loro stanca routine. La soluzione sarà un gesto folle. Ma d’altronde l’amore è uno stato di piacevole follia

Con: Stefano Accorsi, Edoardo Leo, Serra Yilmaz, Jasmine Trinca, Sara Ciocca, Filippo Nigro

Trailer


LO SCHIACCIANOCI
Opera

19 Dicembre LO SCHIACCIANOCI

Regia: Royal Opera House
Lingua: Italiano
Durata: 180 minuti

Trama: Balletto di Wright in diretta dalla Royal Opera House Con la sua festosa ambientazione d'epoca, i fiocchi di neve danzanti e l'ammaliante magia scenica curati nel dettaglio da Julia Trevelyan Oman, il balletto interpretato in maniera eccezionale dal cast di The Royal Ballet è lo spettacolo natalizio per antonomasia. Con la sua festosa ambientazione d'epoca, i fiocchi di neve danzanti e l'ammaliante magia scenica curati nel dettaglio da Julia Trevelyan Oman, il balletto interpretato in maniera eccezionale dal cast di The Royal Ballet è lo spettacolo natalizio per antonomasia.

Per tutta la famiglia!!!


25 Dicembre IL PARADISO PROBABILMENTE (IT MUST BE HEAVEN)

Genere: Commedia - Dramma
Regia: Elia Suleiman
Lingua: FRANCESE/sottot. in italiano
Durata: 97 minuti

Trama: La storia è quella di Es, che, fuggito dalla Palestina alla ricerca di una patria alternativa o di una terra che lo accolga, si renderà conto che il suo paese d'origine lo segue come un'ombra. La promessa e la speranza di una nuova vita si trasformano rapidamente in una commedia dell'assurdo, per quanto si allontani dal suo paese e visiti nuove città, da Parigi a New York, c'è sempre qualcosa che gli ricorda casa

Con: Elia Suleiman, Ali Suliman, François Girard, Gael García Bernal, Stephen Mc Hattie

Cannes 2019: menzione speciale della giuria

Trailer


02 Gennaio THE FAREWELL - UNA BUGIA BUONA

Genere: Commedia - Dramma
Regia: Lulu Wang
Lingua: in italiano
Durata: 98 minuti

Trama: Billi Wang è nata a Pechino ma vive a New York da quando aveva sei anni. Il suo contatto sentimentale con la Cina è Nai Nai, la sua vecchia nonna, ancorata alle tradizioni e alla famiglia. Salda e praticamente indistruttibile, a Nai Nai viene diagnosticato un cancro. La famiglia decide di nasconderle la verità e di trascorrere con lei gli ultimi mesi che le restano da vivere. Figli e nipoti, traslocati negli anni in America e in Giappone, rientrano in Cina per riabbracciarla e per 'improvvisare' un matrimonio che allontani qualsiasi sospetto. Risoluti e uniti nella bugia, trovano in Billi una resistenza. Inconcludente nella vita e insoddisfatta della vita, Billi vorrebbe liberarsi dell'angoscia e rivelare alla nonna la prognosi infausta. Tra oriente e occidente, troverà una sintesi tra due culture e due condotte etiche. Ti tocca il cuore! Brillante, divertente e commovente!

Con: Awkwafina, Tzi Ma, Diana Lin, Zhao Shuzhen, Lu Hong, Jiang Yongbo, Gil Perez Abraham, Ines Laimins, Jim Liu, X Mayo, Aoi Mizuhara, Han Chen

Trailer


THE SLEEPING BEAUTY
Opera

16/01/2020 THE SLEEPING BEAUTY

Regia:
Lingua: OV/ital.
Durata: 180 minuti

Trama: La malvagia fata Carabosse è furiosa perché non è stata invitata al battesimo della principessa Aurora. Dà al bambino un fuso, dicendo che un giorno la principessa gli pungerà il dito e morirà. La Fata Lilla rende il suo dono battesimale un addolcimento della maledizione di Carabosse: Aurora non morirà, ma cadrà in un sonno profondo, che solo il bacio di un principe spezzerà. Al suo sedicesimo compleanno, Aurora scopre il fuso e si punge il dito. Cade in un sonno incantato e l'intero palazzo dorme con lei. Cento anni dopo, il principe Florimund scopre il palazzo, nascosto in profondità in una grande foresta oscura. Sveglia Aurora con un bacio

La bella addormentata - Balletto in diretta dalla ROYAL OPERA HOUSE di Londra


16/01/2020 SORRY WE MISSED YOU

Genere: Dramma
Regia: Ken Loach
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Ricky, Abby e i loro due figli vivono a Newcastle. Sono una famiglia forte in cui uno si prende cura dell’altro. Ricky passa da un lavoro all’altro mentre Abby che adora il suo lavoro si prende cura degli anziani. Nonostante, essi lavorino duramente e con impegno, capiscono che non avranno mai l’indipendenza o una casa propria. Ora o mai più, la rivoluzione delle app offre a Ricky un’opportunità d’oro. Lui e Abby fanno una scommessa. Lei vende la sua automobile così che Ricky può comprare un nuovo furgone luccicante e diventare un autista indipendente con finalmente la sua impresa. Il mondo moderno incide su queste quattro anime nella privacy della loro cucina; il futuro chiama.

Con: Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Alfie Dobson, Rhys Stone, Katie Proctor, Charlie Richmond

Presentato al FIlm Festival Diritti Umani Lugano 2019


23 Gennaio LA CORDILLERA DE LOS SUENOS

Regia: Patricio Guzman
Lingua: ESP/sottot.in italiano - Età: 10 consigl.
Durata: 88 minuti

Trama: Il racconto della memoria di un paese, il Cile, che ha perduto la memoria e che ha come possibile sponda di salvezza la Cordillera, catena montuosa andina che sorveglia i suoi abitanti e li imprigiona, e che è un immane e silenzioso simbolo di bellezza. Un film che si rivela di estrema attualità, proprio per quantosta accadendo in questo periodo in Cile, un paese in cui la dittatura ha lasciato ancor tracce profonde, insinuandosi nella vita sociale del paese e sottolineando ancora una volta il dissenso di un popolo

Presentato a Cannes e all'ultima edizione del Film Festival Diritti Umani di Lugano

Trailer


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.